Sakurayama Hachimangu Shrine

Scroll down for the Italian version

Hi everybody!

Since I was a child, Japanese myths and legends have fascinated me and with no doubt they are one of the reasons why I fell in love with Japan and I decided to study its culture.

Tales of monsters, ghosts, deities and war heroes have sequenced one after the other since the beginning of Japanese history; and here in the Land of the Rising Sun they are still passed on to new generations.

1-min

That’s how I want to introduce you to the Sakurayama Hachimangu Shrine, one of the most important temples in the city of Takayama. Founded in 400, the myth says it was built by Prince Takefurukuma no Mikimoto to venerate the soul of his father and curry favour with the deities before going into battle with a terrifying monster with 2 heads, four arms and four legs.

What we see today is a reconstruction of the late 1600s, an expansion desired by a wealthy local lord (Lord Kanamori) who decided to make it the city’s protector shrine. Its beauty and elegance also make it one of the most visited sites of the area, every year indeed, more than one and a half million people come to see it from everywhere.

4-min

Traveling around Japan will let you discover a culture full of curiosities and mysteries. It won’t be easy to understand where the myth ends and the true story begins…

Thanks for reading!

DO YOU WANT TO SEE MORE PICTURES OF THIS BEAUTIFUL PLACE? FOLLOW ME ON MY FACEBOOK PAGE AND ON MY INSTAGRAM! THANK YOU!

3-min

Il Santuario Sakurayama Hachimangu…

Ciao a tutti!

Una delle cose che mi ha sempre incantato del Giappone è l’affascinante mondo di miti e leggende che aleggiano attorno ai personaggi storici e ai templi antichi del paese.

Racconti di mostri, fantasmi, divinità ed eroi di guerra si susseguono dagli albori della storia giapponese; e qui nella Terra del Sol Levante ancora vengono tramandati alle nuove generazioni.

2-min

Così vi introduco la visita del Santuario Sakurayama Hachimangu, uno dei templi più importanti della città di Takayama. Fondato nel 400, si racconta di come sia stato edificato dal principe Takefurukuma no Mikimoto per venerare l’anima del padre e ingraziarsi le divinità prima di scendere in battaglia con uno spaventoso mostro a 2 teste, quattro braccia e quattro gambe.

Quello che vediamo oggi è un rifacimento del tardo 1600, un ampliamento voluto da un ricco signore locale (Lord Kanamori) che decise di elevarlo a santuario protettore della città. La sua bellezza ed eleganza lo rendono anche uno dei siti più visitati della zona, ogni anno infatti, più di un milione e mezzo di persone lo vengono a vedere da ogni dove.

5-min

Viaggiare per il Giappone vi farà scoprire una cultura ricca di curiosità e mistero. Non vi sarà facile capire dove finisce il mito ed inizia la vera storia…

Grazie per aver letto!

VOLETE VEDERE PIU’ FOTO DI QUESTO POSTO MERAVIGLIOSO? SEGUITEMI SULLA PAGINA FACEBOOK E SU INSTAGRAM! GRAZIE!

Autore: Edoardo Polo

Ciao, sono Edoardo, la tua guida in Australia!
Ad agosto 2019 mi sono trasferito a Melbourne inseguendo un sogno.
Ora mi trovo qui a vivere in un paese che ha tanto da dare e da scoprire.
Con questo blog proverò a portarvi con me durante le mie esperienze e i miei viaggi. Vi racconterò storie e vi mostrerò questa magica terra attraverso le mie foto.


2 pensieri riguardo “Sakurayama Hachimangu Shrine”

  1. If you are really interested in the secret history of Japan. Study the history of Nigihayahi and Kono Shrine (籠神社).
    Nigihayahi was the king that ruled Yamato before Emperor Jinmu, but for some reason he submitted to Jinmu.
    Do you know “Haku” who lost his true name in “Spirited Away”? His real name is Nigihaya-mi, instead of Nigihaya-hi. Miyazaki Hayao must have known this biggest secret of Japan.
    Kono Shrine is the only shrine in Japan from which both gods of Ise shrine, Amaterasu and Toyouke, once resided.

    "Mi piace"

    1. Thanks Iseya for the interesting lesson! 😉👍🏻 There are so many things to study about Japanese history and mythology ☺️

      "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...